Indice articoli

Nel caso invece non potessimo sistemare un piano su cui posare il nostro parallelepipedo possiamo sempre usare un ortostilo perpendicolare al muro, come visto nell’articolo precedente (calcolare la declinazione); in questo caso per il sofware Orologi solari il valore da immettere (oltre a quelli del tempo della misura) è la distanza orizzontale tra le linee perpendicolari dell’ortostilo e dell’ombra, il programma calcolerà l’angolo in automatico.

Per il software cartesius non cambia niente da prima, calcolare l’angolo del vostro triangolo immaginario e inserite i dati.

In questo caso però, ci troveremo a dover risolvere il problema della difficoltà di misura causato dalla penombra e il modo migliore per risolverlo è quello di ricorrere al metodo dei quanti.

Effettuando diverse rilevazione al giorno e magari per più giorni ricavando il valore della declinazione in ogni misura, scartando i valori maggiormente fuori media e facendo una media statistica di tutti i valori simili tra loro, il risultato sarà di certo più che affidabile.

(vedi l’esempio)

(scarica il foglio di calcolo per misurare l’angolo e fare la media statistica)